Salta la navigazione

Tag Archives: allegria e preghiera

A Rosi che mi fa allegro

Come mai farò a non essere allegro?

Mi sveglio la mattina

ed ho lì

accanto a me

il tuo sorriso,

il più bello

e simpatico.

Di giorno respiro le magie di fata

delle tue giornate.

Ogni ora poi ti sposo

ogni volta di più.

E la sera mi tuffo nel tuo abbraccio.

M’addormento per sognarti

e sogno di ritrovarti.

La morte sarà il risveglio

per parlare con te di Dio

e con Dio di te.

Come potrò mai non essere allegro?

 

 

Padre nostro,

che vivi i sorrisi,

sia nei sorrisi il Tuo volere

e tutto si apra alla gioia

come nei sorrisi che sanno

così nelle attese.

 

A ogni tramonto concedi a noi

il gusto delle cose di pane

e libera il cuore dalla paura dell’altro

così come noi apriamo all’altro il cuore.

 

Non darci il confine dell’occhio e dell’anima,

ma aprici gli sguardi al sorriso.