Salta la navigazione

15 luglio 2008

Chiedere aiuto è la cosa più difficile 

Il momento forse più difficile di una terapia è il momento in cui si alza la cornetta del telefono e si chiama il terapeuta. Se la voglia di cambiare è autentica, chiedere aiuto è il primo decisivo passo.

 

2 Comments

  1. Anche “riuscire a vedersi” per molte persone può essere molto difficile e doloroso, a tale punto che senza l’aiuto di uno specialista qualificato non possa attuarsi.

  2. Il momento più difficile è “sempre”, poichè non si finisce mai di chiamare per chiedere aiuto.
    E dopo aver fatto il primo passo?
    E quando pensi che sei ancora al primo passo?
    Ad ogni passo chiedi aiuto, ogni volta alzi la cornetta per chiedere aiuto.
    Ogni tanto alzi la cornetta e prendi un appuntamento, dimenticandoti di chiedere aiuto.
    Perchè devo cambiare? Perchè non cercare soltanto di essere come sono? Perchè non è solo cercarmi? Perchè devo cambiare???
    Voglio solo essere come sono, vorrei solo riuscire a vedermi.
    Non ho voglia di cambiare, ho solo voglia di essere così.
    Ecco cosa è veramente difficile.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: