Skip navigation

Anche se non è mio costume affermarlo, lasciatemi per una volta dire: “io l’avevo detto”. Il 15 ottobre del 2010, a fatti caldi, sull’uccisione di Sarah Scazzi scrissi il post qui sotto citato. Alla luce della odierna sentenza (condanna all’ergastolo di Sabrina e Cosima Misseri e 8 anni a Michele), quello scritto appare molto … profetico, a riprova che un’ottica come quella concessa dalla clinica psicoterapeutica sistemico-relazionale possa e sappia leggere i fatti, interpretarli e, per chi lo voglia davvero, curarli e prevenirli. La sentenza di Taranto ribadisce ancora una volta quanto problematiche siano la famiglia e le sue dinamiche spesso patologiche o anche tragicamente omicide, a dispetto di tutto il retoricume anche cattolico che tende a idealizzare la famiglia “tradizionale”, come se fosse il bene assoluto e indiscutibile.

Sabrina Misseri, Sarah Scazzi e il pensiero magico. Perché Sabrina uccide Sarah

A seguito di questo post mi fu fatt  a un’intervista da parte di “Famiglia Cristiana”, che feci ben volentieri (vedi Avetrana, l’incesto, l’omicidio, il sesso (prima risposta a un giornalista di “Famiglia Cristiana”) ); venni pure invitato al programma pomeridiano di Barbara D’Urso, invito che naturalmente rifiutai dato che veniva da ambiente Mediaset.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: