Salta la navigazione

Pablo può essere un ottimo insegnante

Di Pablo Pineda, 34 anni spagnolo con sindrome di down, laureato e prossimo insegnante, ho già parlato ieri (clicca e vedi il post Viva Pablo) Ebbene Pablo può essere un ottimo insegnante. Prima ancora della sua didattica, un insegnante è portatore di sé stesso, della propria vita, dei sentieri che ha affrontato e superato, delle identificazioni che ha conquistato. Pablo ha superato oceani incredibili di diffidenza, di discriminazione, di emarginazione, di false pietà. Ha identificato sé stesso nonostante tutti e nonostante tutto, al di là di tutti e al di là di tutto. Ha combattuto e vinto la guerra più difficile. Si è amato e rispettato al di qua di ogni compassione, di ogni ipocrisia, di ogni tentativo di metterlo out. Chi meglio di lui può in-segnare (cioè “segnare dentro” l’allievo) la dignità, la speranza, l’ottimismo, la fiducia in sé, la pulizia etica e morale?

Annunci

One Trackback/Pingback

  1. […] commentare quanto mi scrive Simonetta riguardo all’articolo Pablo può essere un ottimo insegnante, dove parlo delle grandi prospettive come insegnante di Pablo Pineda, spagnolo 34enne con sindrone […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: