Salta la navigazione

faccia da Dio visione delirio

 

lui

 

se ne sta lì nei tuoi occhi rannicchiato

di sotto in su guarda te

ascolta te

il respiro avvolgente di ogni tua frase

il tuo ridere di eccitazione

 

***

 

questo manda il mio cuore allo sballo

a mille ogni mio sentire

 

guardo te

e in me già più non c’è fiato

ma va giù spaccata

la lingua

 

scivola subito sottile sotto pelle il fuoco

 

gli occhi non sono più occhi

soltanto un frastuono le orecchie

 

 

esce scende mi infradicia ogni mio sudore

 

tremito tutta mi prende

sono più verde dell’erba più verde

 

delirio di me a me stessa

faccia quasi da morta

 

io

 

***

 

ma tutto tenta

perché

 

 

(trad. mia)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: