Skip navigation

 

Oggi ho regalato il primo libro importante

a Monica, la mia bambina.

Era un libro di fiabe

(di Charles Perrault: e ascoltava

curiosa il suono francese del nome).

Sono le fiabe – le dicevo –

parole pronunciate alle stelle,

legami tra l’uomo e le cose fanciulle;

sono i sogni – pensavo – rapporti,

occhi nuovi di vedere e sentire le cose di sempre.

Leggeva (gli occhialini sul piccolo naso)

assorta assorta.

Febbraio 1982

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: