Skip navigation

Ricevo dietro appuntamento telefonico
Telefono 035.22.43.32
(con segreteria telefonica)

Mi trovate a Bergamo
al numero 1/c di Via Baracca

–> cartina topografica

Il mio indirizzo elettronico è gigicortesi@yahoo.it

5 Comments

  1. Nel giorno in cui si evidenziano le superiori potenzialità del vecchio continente europeo in fatto di “offerta” culturale e dell’Italia al primo posto, nonchè le scarse attitudini degli italiani a farne tesoro, voglio ringraziare Gigi Cortesi per avere “OFFERTO”, attraverso il suo sito, una grande “messe” di cultura, saggezza, sensibilità spalancando le finestre del suo “umanesimo” alla vastissima platea del mondo intero.
    Coloro che hanno avuto la fortuna di leggere e meditare “La tenerezza dell’Eros”(1° tomo), hanno potuto apprezzare in sintesi il suo pensiero.

  2. Mi sembra passato troppo tempo da quando ho letto l’ultimo articolo su questo sito, prezioso aiuto e spunto di riflessione e approfondire sui temi di realtà e psiche. Spero che arriverà presto un nuovo articolo di Gigi!

    Buona serata a tutti

  3. Caro Dr. Gigi Cortesi, meglio tardi che mai…. molto bello e interessante il suo sito complimenti!! penso che ci tornerò, il suo sito è l’espressione della passione che mette nella sua professione. Spero i suoi piedi stiano bene, a lei e alla sua carissima moglie cordiali saluti.
    Diego Marini Podologo

    marini.di@tiscali.it

  4. Cara Giovanna Mari,
    io da donna trentenne preferisco togliermi le paure, le malattie, i vari problemi, ma lei è libera di vivere la vita con tutti i pesi che vuole.
    Già è la vita di per sé che ci mette di fronte a delle difficoltà, ci manca tenerci pure le zavorre dell’infanzia che ci fanno andare avanti con un fardello sulle spalle procurandoci solo un grosso svantaggio!!
    Sa perché si continua a parlare di queste cose? Perché c’è gente come lei che preferisce mettere la testa sotto la sabbia che affrontare le questioni dolorose una volta per tutte.
    Per fortuna mia madre non la pensava come lei, altrimenti ora sarei ancora bulimia, insoddisfatta, paurosa, debole, poche parole avrei vissuto una vita terribile. Ora? Mi godo il piacere di vivere!!

    Buona continuazione.
    Daniela

  5. Buongiorno io sono Giovana Mari , una “creatura” vivente di 65 anni mi permette di vivere con le paure ? sempre si scrive .le donne ..le donne ..scriviamo !alcune donne ” non mi identifico con tutte ma …con alcune .
    a proposito dell’articolo delle paure delle donne in cui ho postato il mio commento che vuole essere un grido :))
    un abbraccione Gio’


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: