Skip navigation

Prima Lettura  Sir 26, 1-4. 13-16
La bellezza di una donna virtuosa adorna la sua casa.
 

Dal libro del Siracide
Beato il marito di una donna virtuosa; 
il numero dei suoi giorni sarà doppio. 
Una brava moglie è la gioia del marito, 
questi trascorrerà gli anni in pace. 
Una donna virtuosa è una buona sorte, 
viene assegnata a chi teme il Signore. 
Ricco o povero il cuore di lui ne gioisce, 
in ogni tempo il suo volto appare sereno.
La grazia di una donna allieta il marito,
la sua scienza gli rinvigorisce le ossa.
E’ un dono del Signore una donna silenziosa,
non c’è compenso per una donna educata.
Grazia su grazia è una donna pudica,
non si può valutare il peso di un’anima modesta.
Il sole risplende sulle montagne del Signore,
la bellezza di una donna virtuosa adorna la sua casa. 

Annunci

One Comment

  1. “Si parlava tra noi- narra Agostino- con infinita dolcezza, dimenticando le cose passate e protendendoci verso quelle future…”
    Agostino parla di sua madre Monica, donna virtuosa, paziente e gentile.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: