Skip navigation

43 anni fa, a circa le 11 del mattino, Rosi e io ci siamo incontrati per la prima volta, su al Rifugio “Madonna delle Nevi”, in quel di Mezzoldo , lungo la ” Strada Priula”, che porta dalla Val Brembana su al passo San Marco. Incontro favoloso della mia vita, gioia su gioia, vita su vita, canto su canto, introito al Paradiso, arco voltaico di amore e redenzione. Da allora il mondo è più bello, l’universo  più sapiente e più gustoso, le creature più felici, perché allora è nato il noßtro amore concepito dall’eternità, voluto dal Padre, invidiato dagli angeli. Rosi, da allora,  è diventata sempre più bella e non hai mai smesso di avere 20 anni. Io sono rimasto, da allora, lì con la bocca aperta, stupito di stupore, innamorato d’amore, privilegiato più di ogni altro privilegiato, ringraziando l’amore del Padre, la fantasia dello Spirito e l’amicizia di Gesù, che da allora è sempre stato con noi, in noi e – speriamo – attraverso di noi. 

Annunci

8 Comments

  1. Wuaw…..
    davanti a certi incontri rimango sempre stupita, e rimango così nel tempo.
    Non sono comuni certi incontri, e non sono in molti a viverli, per quello sorprendono.
    E sorprendente è la vita, che appunto ci sorprende.
    Forse dobbiamo anche imparare a lasciarci sorprendere, e a guardare intorno a noi e dentro di noi e dell’altro.
    Se stiamo ad occhi chiusi e pugni serrati cosa speriamo di vedere se non un buio pesto?
    ….ho fatto un giro tondo di parole….ma è un po’ quello che si prova nel desiderare un sentimento sorprendente.
    Elena

  2. Felice compleanno a Gigi e felice festa nella vostra famiglia, Mara Il 10/giu/2014 09:43 “Mara Martinelli” ha scritto:

    > Auguri, Rosi e Gigi ! Grazie per avermi ricordato che” Lo sguardo di > stupore è un gesto d amore che è prima ancora che l amore sia” e grazie per > testimoniarmi che il Paradiso può esistere! Auguri, mara

    • Grazie ancora, Mara.

  3. L’armonia di questo INCONTRO risuona ancora, al di là del tempo trascorso; e il canto continua oltre ogni limite e vince ” di mille secoli il silenzio”.

    • Ciao, Mario. Ti abbraccio.

  4. Grazie. Non si può non provare invidia ma, allo stesso tempo, desiderio di fare un incontro simile, di proseguire un percorso insieme nell’amore, dove il tempo esiste solo perchè è inevitabile, essendo mortali, dove in fondo, tutto era deciso dalla notte dei tempi. L’amore solo se lo si sa coltivare può dare frutto. Ancora grazie
    Ori

  5. Auguri, Rosi e Gigi ! Grazie per avermi ricordato che” Lo sguardo di stupore è un gesto d amore che è prima ancora che l amore sia” e grazie per testimoniarmi che il Paradiso può esistere! Auguri, mara

    • Grazie, Mara. Ho voglia di vederti. Come stai?


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: