Skip navigation

  fior di ciliegio profumo di tiglio

guata il pirata con fiero cipiglio

petalo bianco di soffio celeste

solo Pierino è la solita peste

 

 

papaveri rossi e l’oro del grano

resto vicino ma sogno lontano

guardo nel cuore di chi mi vuol bene

saltano i poveri i pasti e le cene

 

 

grigio il cielo del temporale

mamma mia ma come sto male

mi guarda il gatto con gli occhi gialli

viva i colori dei pappagalli

 

 

riflessi d’uva rossa gialla nera

nuvole viola nel cielo di sera

scarpe grosse cervello fino

dentro ogni uomo c’è sempre un bambino

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: